Guida alla scelta ed all’acquisto della bicicletta da corsa con una breve tappa ai modelli del futuro, prezzi, offerte da non perdere.

E’ lei, la bicicletta da corsa, ad aver ispirato la progettazione di tutte le altre, ovvero la bici ellittica, la cyclette da camera, la cyclette ellittica, la mini bike e la spin bike.

  • È possibile andare più veloci, senza farlo pesare troppo nel portafogli? Allora lasciate la vecchia bicicletta e salite sulla bici da corsa per principianti Viking Giro d'Italia. Con il cambio Shimano a 14 rapporti, gli splendidi cerchi Trondheim del marchio Viking e il classico design senza tempo la prossima salita può diventare una vostra tappa.
  • Novità nel modello 2015 con in dotazione il cambio RD-A070 Tourney, notevolmente migliorato della Shimano. Venite a provarla. Disponibile in 2 colori e 3 misure di telaio.
  • La marca Viking venne fondata nel 1908 in Inghilterra. Da 100 anni, Viking realizza bici da strada di alta qualità ed è sinonimo di successo. Dopo aver iniziato con le bici da corsa, oggi Viking realizza tutti i modelli da strada come city, trekking, tandem etc.
  • Bicicletta da corsa
  • Telaio in alluminio
  • Cerchi a doppia camera
  • La bicicletta da corsa 700 C Vuelta dal produttore di bici britannico tradizionale Viking è una bici da principianti per uomo con una dotazione molto ordinaria. È soprattutto per i principianti e avanzati conducenti, e per tutti coloro che desiderano cimentarsi familiarizzare con della materia della guida da corsa.
  • Quadro alluminio subito visibilmente la bella idroformato 6061. idroformatura dal processo vengono portati i tubi di alluminio nella forma desiderata. Così si adatta alla forma del quadro alle forze regna alle. Viene la bicicletta sia windschnittiger verwindungssteifer durante la perdita di peso.
  • La Trondheim di 510 mozzi a serraggio rapido per cerchioni in alluminio a doppia parete da 36 fori con quando KT garantiscono un peso ridotto della corsa, qual perfetto sia per uomini e donne. Quadro unico giusta dimensione dovrebbe per ciascun statura o lunghezza interna gamba rispettate.

E’ la loro nonna che, però, non invecchia mai e si evolve ogni anno di più.

Se è vero che la versione da camera o da palestra per l’home fitness è una gran bella comodità ed apporta numerosi benefici simulandola, la bici da corsa viene scelta da chi, tempo e fiato permettendo, non vuole perdersi l’attività fisica outdoor, a contatto con la strada e con la natura, all’aria aperta ed a pieni polmoni.

Il 2016 si preannuncia particolarmente interessante per il settore della bici da corsa, soprattutto da quando sono stati introdotti i cambi elettrici (una vera e propria rivoluzione) ed il cambiamento più evidente è dato dai freni a disco, che risultano più sicuri e più leggeri e che, perciò, sono destinati a sostituire quelli classici.

Di solito, si pensa alle biciclette da corsa come ad una tecnologia già perfetta “così com’è” con i tradizionali pedali, ruota e catena, ma le innovazioni nel campo del ciclismo vanno avanti dalla seconda metà del 1800 (quando è stata inventata la bicicletta) e non finiranno mai.

I benefici della bicicletta da corsa

La bicicletta da corsa apporta diversi benefici sulla salute ed il benessere psico-fisico.

Fa dimagrire. Mantiene in forma bruciando i grassi superflui (con un’ora di bici si possono bruciare fino a 500 calorie) in base all’intensità della pedalata, alla lunghezza ed alla difficoltà del percorso.

Pedalare rafforza il sistema cardiovascolare, il cuore e la ventilazione polmonare riducendo il colesterolo cattivo nel sangue. Non stressa le articolazioni e potenzia i muscoli delle gambe, glutei, cosce e polpacci, muscoli ed ossa della zona dorsale a tutto vantaggio della schiena.

Allenarsi regolarmente con la bicicletta da corsa elimina più rapidamente i livelli di tossine ed accelera l’ossigenazione cellulare stimolando la produzione di collagene, quindi fa bene non solo al cuore ma anche alla pelle (la rende più elastica).

Scarica lo stress ed aiuta chi soffre di insonnia stimolando la produzione di vitamina D.

Chi sceglie la bicicletta da corsa per mantenersi in forma, pedalando almeno 3 volte a settimana, riduce il senso di affaticamento del 65% e vede migliorati i livelli di energia del 20%.

Guida su come scegliere la bici da corsa che fa per voi

A differenza della bici da passeggio o della mountain bike, la bici da corsa è progettata per viaggiare ad alta velocità, quindi deve essere più leggera e maneggevole possibile, con manubri curvati e gomme particolarmente sottili.

Materiali innovativi di ultima uscita, consigli di amici e conoscenti e bombardamenti pubblicitari sono i peggiori nemici della scelta personale. Tutto questo confonde le idee su cosa volete davvero da una bicicletta da corsa, soprattutto se siete principianti, se vi serve per iniziare.

Non vi diamo consigli, passiamo semplicemente in rassegna quelle caratteristiche che, in base allo scopo, una bici da corsa deve possedere.

Le principali caratteristiche da considerare sono: i materiali, la geometria, la misura della bicicletta da corsa, l’efficienza del cambio e dei freni e, non ultimo, il prezzo.

I materiali sono l’elemento fondamentale.
La tecnologia si impegna costantemente a progettare telai con materiali leggeri ma ad alta resistenza per migliorare le prestazioni di una bici da corsa che può essere, generalmente, realizzata in acciaio, in alluminio, in carbonio, in titanio.

L’acciaio è molto resistente alle intemperie ed all’usura del tempo e costa meno di altri materiali. L’alluminio è leggero ma meno resistente e, per renderlo più robusto senza appesantirlo troppo, si ricopre con uno strato di ceramica (matrice metallica).

Per la bicicletta da corsa in fibra di carbonio occorre spendere qualche parola in più: questo materiale è addirittura più leggero dell’alluminio e la sua resistenza varia in base al numero di strati di cui è composta. Il titanio è più resistente dell’acciaio, non arrugginisce ma è impossibile da riparare ed è il materiale più costoso.

Per geometria della bici s’intende il design che determina il comportamento su strada, la capacità di trasferire lo sforzo della pedalata assorbendo le irregolarità del fondo stradale. Quindi, le biciclette da corsa non vanno analizzate soltanto dai materiali ma dal loro insieme e dal gruppo, costituito da tutti quei meccanismi di trasmissione (guarnitura, cambio sulla ruota posteriore, leve sul manubrio)

La misura della bicicletta da corsa è la seconda caratteristica, in ordine d’importanza: deve adattarsi all’altezza ed alla corporatura di chi dovrà usarla per assicurare l’efficienza e la performance ideali.

Per scegliere la misura giusta ma anche il tipo di telaio e di ruota, è importante sapere a che genere di percorso (lungo, medio o corto) è destinata. In questo saprà consigliarvi un rivenditore esperto.

Verificate l’efficienza dei freni e del cambio della bicicletta da corsa che avete puntato: quest’ultimo potrebbe aver bisogno di essere regolato.

Per il massimo della comodità, potrete abbinare il classico abbigliamento da ciclista (intimo tecnico e calzamaglia specifici per la corsa in bici) e scarpe sportive che si agganciano ai pedali, uno degli accessori della bici da corsa più utili.

Arriviamo al prezzo: rimandandovi al paragrafo del mercato delle bici per la ‘corsa’ all’occasione, ovviamente diciamo al neofita che una bici senza grandi pretese basta ed avanza per iniziare, mentre chi è un po’ più esperto e fisicamente preparato potrà sicuramente scegliere una soluzione intermedia, che assicuri una spesa conveniente e prestazioni soddisfacenti.

  • È possibile andare più veloci, senza farlo pesare troppo nel portafogli? Allora lasciate la vecchia bicicletta e salite sulla bici da corsa per principianti Viking Giro d'Italia. Con il cambio Shimano a 14 rapporti, gli splendidi cerchi Trondheim del marchio Viking e il classico design senza tempo la prossima salita può diventare una vostra tappa.
  • La bicicletta da corsa 700 C Vuelta dal produttore di bici britannico tradizionale Viking è una bici da principianti per uomo con una dotazione molto ordinaria. È soprattutto per i principianti e avanzati conducenti, e per tutti coloro che desiderano cimentarsi familiarizzare con della materia della guida da corsa.
  • Un ciclista furbo è sempre preparato a tutto! Puoi facilmente installare la mini pompa DigHealth sul telaio della tua bici, per non dover più preoccuparti delle ruote che si sgonfiano durante il percorso. Grazie a questa pompa, andrai sulla strada più sicuro che mai.
  • MINI POMP: Eccellente Pompa per Bici in lega, lunghezza 212mm, diametro 25mm, leggera e di dimensioni abbastanza ridotte, infatti puo' essere messa comodamente in borsa, è inoltre inclusa la staffa di montaggio per fissare la pompa sulla bici.
Offerta
  • ✅ Funzione: Attività Tracker, Monitor della frequenza cardiaca (premere a lungo "Icona del Cuore" per entrare / uscire), pedometro, passi, distanza, record bicicletta, modalità marcia, modalità in bicicletta, modalità attività al coperto per Saltare la corda / Jumping Jack / Sit-UP / Tapis roulant, allarme, promemoria chiamata, APP Alert, comando a distanza Musica / Camera / Video, allarme sedentario, Monitor del sonno
Offerta
  • Pedali per bicicletta (una coppia): elegante e resistenti con robusti cuscinetti
Offerta
  • ❶ INTELLIGENT SENSOR LIGHT - La luce anteriore può cambiare la sua luminosità adeguata per l'attuale situazione di illuminazione con il sensore di movimento intelligente. Più scuro è, più irradiata la lampada della bicicletta. Può anche spegnersi automaticamente (dopo 3 minuti) se si dimentica.
  • [Guanti per bicicletta ciclismo e mountain bike] realizzati con una combinazione di neoprene, Lycra, tessuto di maglia elasticizzata e microfibra per ottenere una perfetta vestibilità e una protezione eccellente; Adatto sia a uomini che a donne.
Offerta
  • ✅ Modalità Tracker Attività Outdoor & Indoor: funziona come una vera e proprio auto con sistema di navigazione GPS. Con Mappe e funzioni creata appositamente per la corsa e ciclismo. È inoltre possibile scegliere il salto con la corda, Jumping Jack, sit-up e Treadmill indipendente per iniziare il nuovo esercizio.
  • Roll Down sistema di chiusura comprime a 3L per l'uso quotidiano, o si espande a 10L per viaggi multi-giorno.
Offerta
  • ✔ MENTRE ALTRE BORSE SONO DI SCARSA QUALITÀ e gli oggetti all'interno si bagnano in caso di pioggia, la nostra ha un robusto telo cerato impermeabile che protegge i tuoi averi e può essere usata come borsa a tracolla grazie alla cinghia staccabile
Offerta
  • 🚴Protezioni multiple: per proteggere al meglio il tuo dispositivo durante ogni tua prossima avventura. Braccia di supporto in gomma anti scivolo per assicurare il tuo dispositivo elettronico da eventuali cadute accidentali
Offerta
  • Materiale: Silice in imbottitura in gel e Y2 Lycra. Tessuto antivento e traspirante per un comfort e una protezione ottima.
  • 【Capiente】: Borsa sottosella comodissima ed elegante, vi permette di portare con voi lo smartphone ma non solo! Le comode tasche vi regaleranno un posto sicuro anche per le chiavi, il portafoglio etc. Lo spazio della borsa può essere allargare con una semplice aperta dello zip inferiore. Portatevi dietro tutto quello di cui avevo bisogno
Offerta
  • Questi pedali per bici da corsa sono realizzati con materiale duraturo nel tempo in nylon e gel di silice, Leggeri ed Estremamente resistenti
  • Impedisce inquinamento e danni della catena

Bici da corsa: marche migliori 2016

Oltre ad elencarvi le migliori marche di biciclette da corsa, vi ricordiamo che tra i brand più prestigiosi di bici da corsa per bambini e bici da donne spiccano Trek e Bontrager.

  • Viking
  • Atala
  • De Rosa
  • Torpado
  • Focus
  • B’Twin
  • Trek
  • Bontrager
  • KS Cycling
  • Bottecchia
  • Argon
  • Scott
  • Cinelli
  • Shockblaze
  • Bianchi – (Bianchi Kuma, Bianchi Spillo)
  • Wilier
  • MBM
  • Schiano

Bici da corsa: prezzi ed offerte online

I prezzi delle biciclette da corsa dipendono, come qualsiasi altro prodotto, dalla marca e dalla qualità dei materiali e della realizzazione.

Si passa da un prezzo minimo di 350 euro di una Viking o B’Twin ad una media impegnativa di 4.750 euro di una Argon fino ad arrivare al prezzo di circa 9.540 euro di una Bottecchia,

Per bici da corsa economiche di buona qualità, si possono spendere meno di 1.500 euro, per quelle di fascia media saliamo a prezzi di 2.000/3.000 euro mentre per le top di gamma passiamo a 8/9.000 euro.

Online è facile trovare biciclette per bambini, oltre che per adulti, a buon prezzo, con velocità e freni adatti per mani piccole, premiata con ottime opinioni di utenti verificati.

La vendita di bici da corsa trova principalmente online le sue offerte migliori, su Ebay e su Amazon.

Su Amazon potrete trovare biciclette da corsa in offerta a partire da 340 euro targate Viking, KS, Wilier, Bianchi, MBM e Schiano.



Cosa ne pensi?

Hai delle domande su questo prodotto? Hai provato questo prodotto e vuoi esprimere la tua opinione? Questo è il posto giusto. Lascia un commento ora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi