Il cronometro è uno strumento di precisione che misura gli intervalli di tempo durante gare sportive o allenamenti. Che siate maratoneti professionisti o semplici appassionati del jogging, i cronometri costituiscono alleati indispensabilipervalutare i progressi durante qualsiasi sessione. Possono essere da polso, digitali o analogici e possedere svariate funzioni.

Offerta

Tipologie di cronometro

Il cronometro può essere analogico o digitale.
Mentre quello di tipo analogico ha un meccanismo regolato da lancette, il cronometro digitale visualizza numerazioni progressive e relativi intervalli, ma ha bisogno di batterie, in alcuni casi ricaricabili.
A livello di precisione non vi sono sostanziali differenze, anche se quello digitale è sicuramente dotato di maggiori funzionalità e visivamente è più immediato da leggere. Il cronometro sportivo è di sicuro uno degli strumenti più precisi che esistano. In una manifestazione sportiva, ad esempio, è fondamentale calcolare i tempi al secondo. Un cronometro da calcio, da corsa o per le gare in bici, è provvisto di un contatore elettronico interno che va solo preimpostato per garantire misurazioni pressoché perfette. Chi si occuperà di cronometrare un evento sportivo o una corsa olimpica, avrà a sua disposizione strumenti dotati di segnali sonori o persino di fotocellule per segnalare il passaggio del centometrista, per eliminare qualsiasi margine di errore.
Per le sessioni di allenamento nelle quali, invece, sarete voi stessi a dover tenere conto del tempo, sono disponibili cronometri da palestra o cronometri per running dai quali potrete evincere anche altri parametri: conto alla rovescia, rapporto tra tempi e numero di allenamenti effettuati. Spesso sono collegati a software dedicati, con tanto di app per smartphone, nei quali registrare tutti i progressi.

Funzioni 

A seconda dell’uso e della fascia di prezzo, un cronometro può essere dotato di funzioni diverse. Alcuni indicano l’ora, la data e hanno una retroilluminazione atta per essere visualizzati anche al buio.
La memoria (anche doppia) può contenere un certo numero di dati, scaricabili anche su pc, per effettuare confronti e statistiche con sessioni avvenute in precedenza: ciò vi consentirà di tenere sott’occhio i progressi e adeguare i vostri sforzi per ottenere il massimo delle prestazioni.
Il doppio timer indicherà tempi attuali e contdown, e per esigenze particolari possono anche essere resistenti all’acqua.

Quelli più economici devono essere avviati manualmente, mentre nei cronometri professionali si può impostare il momento dell’inizio della misurazione. Ci sono cronometri manuali o da polso, con schermi più o meno spaziosi e impugnature ergonomiche e antiscivolo.

Tipi di utilizzo e sport

Se amate fare jogging o siete corridori professionisti, potreste trovare molto utile un cronometro da polso con funzionalità cronometro e timer, oltre che contapassi e cardiofrequenzimetro, al fine di personalizzare il vostro allenamento avendo sempre con voi, e al sicuro, uno strumento di precisione. Qualora partecipiate a gare automobilistiche, potete usare un cronometro dotato di gps che avrà già in memoria i percorsi dei circuiti: prodotti avanzati come questo, sono in grado di calcolare i tempi di partenza e arrivo avendo già predisposta la localizzazione del traguardo e, grazie al sistema a trasponder, inviano i dati anche sugli schermi di chi segue la gara dall’esterno.

Molti cronometri sono resistenti all’acqua, ma alcuni sono subacquei proprio per supportare attività di professionisti che debbano immergersi. Oltre alla data e all’ora, vengono visualizzati parametri fondamentali quali la temperatura dell’acqua, la profondità, i tempi di immersione e superficie con memorizzazioni utili per il futuro. In generale, ogni buon cronometro può essere impiegato per gli sport più svariati, dal calcio, al basket, alla pallavolo, alla corsa fino alle gare olimpiche.

Marche e prezzi

Casio propone cronometri da polso integrati in orologi che costano anche meno di 30 euro. Si tratta, perlopiù, di orologi con funzioni diverse tra cui il cronometro, quindi le opzioni sono abbastanza limitate. Questo vale per tutti gli orologi con cronometro: in tal senso, potrebbe tornarvi più utile uno smartwatch dotato di funzioni quali il contapassi e opzioni per le varie modalità sportive. La Willful, ad esempio, propone modelli base a meno di 40 euro. I cronometri da polso per corsa amatoriale, in definitiva, hanno costi molto contenuti tra i 10 e i 50 euro al massimo. Un cronometro digitale da polso a uso sportivo di ottima fattura è certamente il modello Fitness Tracker della YamaY: con una spesa di circa 56 euro avrete a disposizione tutte le funzioni principali per l’allenamento, compresa la possibilità di connettervi a Facebook per visualizzare i messaggi. Quest’ultimo, è in tutto e per tutto un cronometro da polso professionale adatto anche al nuoto, in quanto resistente all’acqua. Tra i cronometri professionali per il nuoto segnaliamo anche il cronometro Casio HS-80TW-1EF che provvede anche alla misurazione della bracciata. La CaLeSi propone cronometri per lo sport e per la palestra con schermo LCD e funzionalità atte al controllo della frequenza cardiaca, funzione di arresto e memoria integrata per valutare statisticamente le performances: i costi vanno dai 10 ai 26 euro.

In fascia superiore, troviamo modelli più evoluti, adatti anche a sport acquatici, che hanno fino a 100 blocchi di memoria e possono mostrare i tempi precedenti mentre continuano a misurare quello attuale, in modo da non interrompere l’allenamento e avere un paragone in tempo reale. Finis propone cronometri che vanno dai 45 ai 95 euro, con allarmi sonori e persino galleggianti in acqua. Esistono, poi, cronometri di grandi dimensioni, a parete, per eventi sportivi quali incontri di pugilato o di pallavolo, ove è necessaria la visualizzazione da parte di più persone contemporaneamente: qui le funzioni si limitano a un timer con segnalazioni sonore e i costi elevati (fino a oltre 250 euro), sono dovuti sicuramente alle misure maggiori e ai materiali utilizzati. Tra i marchi più in voga, segnaliamo Mmasport, Capital Sports e Green Hill.

Offerta
Offerta

Faq

Cronometri di tipo professionale, con funzionalità anche avanzate, possono andare da 10 a meno di 100 euro. In fascia medio-bassa, si trovano già ottimi prodotti.

A livello di precisione non ci sono differenze sostanziali, ma un cronometro analogico non ha bisogno di batterie. Di contro, quello digitale ha pile anche ricaricabili che durano a lungo e possiede funzionalità di tutti i tipi.

Un cronometro manuale può avere molte più funzionalità rispetto a uno da polso, che spesso consiste in un orologio con funzione di cronometro.

La maggior parte dei cronometri è resistente all’acqua, ma solo alcuni possono essere utilizzati anche per immersioni subacquee.

Approfondimenti


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi