Cardiofrequenzimetro migliore

Il Garmin Forerunner 735XT è uno dei migliori cardiofrequenzimetri in commercio, con un ottimo rapporto qualità prezzo è consigliato a chi pratica, corsa, nuoto e triathlon. – Miglior cardiofrequenzimetro con fascia, migliore cardiofrequenzimetro per la corsa

Migliore economico

Il Sigma PC 15.11 è probabilmente il migliore cardiofrequenzimetro economico, ha un ottimo rapporto qualità/prezzo e buone funzioni.

Il cardiofrequenzimetro

Il cardiofrequenzimetro è un dispositivo che rivela in modo istantaneo la frequenza cardiaca, ovvero il numero di battiti del cuore al minuto. Se i primi modelli, che risalgono agli anni Ottanta, erano ingombranti e molto costosi, l’evoluzione tecnologica ha portato a dispositivi dal peso e dal costo contenuti.

Sul mercato, oggi, si trovano modelli con numerose funzioni come il contapassi, il consumo calorico e di ossigeno, la velocità, l’altimetro, i tempi parziali. È possibile scaricare questi dati sui computer, per elaborare grafici e statistiche.

In questo sito si può scegliere il dispositivo più adatto alle proprie esigenze ma anche activity trackerciclocomputer, smartwatch, guide su accessori e attrezzi per il fitness.

Il cardiofrequenzimetro è un dispositivo, come detto in apertura, che monitora la frequenza cardiaca quando si compie uno sforzo. Può essere usato in molte occasioni, in modo particolare per valutare prestazioni, migliorare tempi e resistenza, monitorare l’entità dello sforzo e il dispendio di energia.

Cardiofrequenzimetro

Ci sono due grandi categorie di cardiofrequenzimetro: il cardio con fascia ed il cardio da polso. Il cardiofrequenzimetro da polso è simile a un orologio ed è molto pratico. Tra le sue funzioni anche l’indicazione delle calorie consumate, del numero di passi fatti nell’arco di 24 ore e della relativa velocità, e quella di fungere da cronometro. Il cardiofrequenzimetro con fascia viene posizionato sul torace. Dei sensori rilevano le informazioni sullo stato fisico della persona e le inviano a un altro dispositivo che indica la frequenza cardiaca. 

Se il cardiofrequenzimetro da polso è più comodo da indossare rispetto a quello con fascia, è altrettanto vero che, generalmente, il cardiofrequenzimetro a fascia toracica misura in modo più preciso il battito cardiaco.

Offerta
Offerta
Offerta
Offerta
Offerta
Offerta

Quali sono le caratteristiche che deve avere un cardiofrequenzimetro

Per scegliere il cardiofrequenzimetro ideale ci sono alcune funzioni che vanno valutate attentamente.

  • L’autonomia dichiarata. Un cardiofrequenzimetro GPS deve funzionare per molte ore consecutive, per evitare che si scarichi durante l’attività fisica.
  • La lettura dei dati sul display deve essere semplice e immediata. Per questo motivo l’interfaccia grafica deve essere intuitiva, per verificare facilmente il numero delle pulsazioni del cuore.
  • La qualità e la luminosità dello schermo sono un altro aspetto da considerare per evitare che i dati, in condizioni di luce forte come quella solare, non si leggano.
  • La facilità d’uso. La frequenza minima e massima cardiaca deve essere impostata senza perdere troppo tempo, così come per il collegamento ai satelliti GPS.

Inoltre, occorre valutare se sia necessaria l’introduzione della fascia toracica, in base alle proprie esigenze. C’è poi da tenere in considerazione la resistenza all’acqua. Il cardiofrequenzimetro per il nuoto in piscina o per chi pratica sport subacquei è impermeabile e permette alla persona di monitorare il proprio allenamento da un semplice orologio da polso o attraverso l’ausilio di una fascia toracica. Molto utili anche i cardiofrequenzimetri con bluetooth o wireless che facilitano il trasferimento delle informazioni.

Smartwach con cardiofrequenzimetro

Sul mercato si trovano numerosi modelli di orologio con cardiofrequenzimetro economici, dotati di varie applicazioni. Sono ideali per chi ama fare sport per hobby. Altrimenti, chi svolge attività agonistica può rivolgere la propria attenzione ai bracciali smart più evoluti. Del tutto simili a quelli usati dagli sportivi per misurare le loro prestazioni e i parametri vitali, sono gli esemplari di orologio cardiofrequenzimetro per cardiopatici, che permettono di tenere traccia dell’attività del muscolo cardiaco, monitorare stress e cicli di sonno-veglia, oltre a valutare l’entità di alcuni sforzi per calibrarli correttamente.

I marchi più diffusi sul mercato

Tra i più diffusi ci sono i vari modelli di cardiofrequenzimetro Polar. L’azienda finlandese rappresenta un punto di riferimento per gli sportivi. Popolare la serie di cardiofrequenzimetro Garmin, impresa statunitense leader del settore (l’azienda si occupa anche di modelli di “navigatore” che “seguono” la persona durante la corsa, con prezzi di tutti i tipi, si vedano i GPS Running). Sul mercato sono presenti anche cardiofrequenzimetri Huawei. Molto apprezzati sono i cardiofrequenzimetri Suunto, altra casa produttrice finlandese legata al mondo delle immersioni e, più in generale, allo sport outdoor.

Dove comprare i cardiofrequenzimetri

I cardiofrequenzimetri più economici si possono trovare anche in un supermercato o in un centro commerciale. Se si pratica attiva sportiva per hobby o di professione è evidente che occorrano app cardiofrequenzimetro di livello più alto, fino ad arrivare ai modelli che danno l’opportunità di scaricare i dati registrati degli allenamenti sui computer. In questo caso ci si può rivolgere a negozi specializzati.

Noi di cardiofrequenzimetro.org consigliamo infine, l’acquisto sul web perchè oltre ad avere a disposizione un’ampia scelta è possibile trovare spesso offerte speciali e sconti. Ad esempio, Amazon, al riguardo, propone offerte ottime su decine di dispositivi.


Hai delle domanda o vuoi lasciare un tuo parere?

Hai delle domande su particolari prodotti a cui non hai trovato risposta Questo è il posto giusto. Scrivi un commento e ti risponderemo!