Se da una parte lo sport aiuta a prevenire diverse problematiche di natura cardiovascolare e ci consente di mantenere un corpo tonico ed in forma anche con il passare gli anni, dall’altra può sicuramente comportare dei piccoli problemi dovuti allo sforzo ed al logoramento del fisico.

Soprattutto se pratichiamo discipline sportive particolarmente probanti e faticose, a maggior ragione se a livello agonistico, il nostro corpo può in alcuni casi risentire dei carichi di lavoro ed essere soggetto più frequentemente a malanni ed infortuni. Ovviamente questo non vuol essere un invito a stare alla larga dallo sport e dall’attività fisica, tutt’altro; si tratta semplicemente di prendere consapevolezza del fatto che, di fianco ai tanti vantaggi e benefici dello sport, bisogna accettare anche i cosiddetti “rischi del mestiere”. Non tutti, naturalmente, hanno la stessa probabilità di incappare infortuni, più o meno gravi che siano; questo dipende infatti dalla predisposizione personale, dall’età e dalla tipologia di disciplina sportiva praticata, dalle condizioni di salute generali, nonché dalla presenza di problematiche pregresse. Oggi scopriamo insieme i tre malanni più comuni per uno sportivo, con i quali noi tutti dobbiamo fare i conti.

  • Febbre. Naturalmente la sudorazione derivata dallo sforzo fisico è un fattore che ci espone maggiormente alle faringiti ed ai conseguenti innalzamenti della temperatura corporea. Terminati gli allenamenti, infatti, occorre asciugarsi completamente prima di cambiarsi e di abbandonare la struttura, evitare sbalzi di temperatura, coprirsi adeguatamente ed evitare di prendere vento e freddo. La fretta e la noncuranza, tuttavia, spesso ci portano ad essere superficiali e ad incappare in febbri evitabili. In aggiunta ai consigli di cui sopra, per aiutare il corpo che è costantemente posto sotto sforzo, è possibile optare per integratori e vitamine ad hoc. Supradyn e Berocca Plus su tutti, assimilabili in diversi modi e disponibili a costi contenuti, concorrono a garantire una maggiore protezione del corpo
  • Tendiniti. Il nostro scheletro effettua i movimenti necessari alla deambulazione, e quindi anche quelli inerenti l’attività sportiva, grazie alla struttura di tendini che mette in collegamento muscoli e ossa. Le continue sollecitazioni a cui sono sottoposti i tendini, per intenderci anche quando allunghiamo semplicemente un braccio o spostiamo una gamba, fanno sì che tali strutture fibrose possano essere soggette nel tempo ad infiammazioni e lesioni. Un non adeguato riscaldamento in allenamento o un eccessivo sforzo possono amplificare il margine di rischio di tendinopatie, che in ogni caso sussiste in qualsiasi sportivo. Oltre ad osservare le best practices del riscaldamento pre e post allenamento/partita, e in aggiunta all’indossare un tutore, puoi optare per l’assunzione di integratori indicati in maniera specifica per i tendini
  • Distorsioni o slogature. Diversamente dalle altre due problematiche fisiche trattate, noi sportivi non possiamo far nulla per evitare le classiche “storte”. Al più è possibile scegliere le scarpe più adeguate al proprio piede, con l’altezza giusta in base allo sport praticato, e cercare di assumere il più possibile posizioni corrette, oltre ad effettuare gesti atletici e movimenti consoni, così come vorrebbe tecnica di base della relativa disciplina. È chiaro, tuttavia, che nella concitazione di una partita è possibile non fare attenzione agli appoggi o risulta impossibile evitare uno scontro fortuito. In caso di slogatura della caviglia, tra tutte la più frequente, ma anche di polso e dita di mani e piedi, che seguono a ruota, è consigliabile applicare degli impacchi freddi (possibilmente ghiaccio) e non rimuovere la calzatura fino all’intervento del personale medico. Avere sempre presso le sedi di allenamento del ghiaccio istantaneo spray o ghiaccio secco aiuta quindi ad intervenire tempestivamente e ad evitare che la parte interessata si gonfi troppo. Molto probabilmente sarà necessario indossare nel periodo di riabilitazione anche un tutore rigido, per evitare movimenti bruschi e sollecitazioni inopportune. 


    Offerta

 



Hai delle domanda o vuoi lasciare un tuo parere?

Hai delle domande su particolari prodotti a cui non hai trovato risposta Questo è il posto giusto. Scrivi un commento e ti risponderemo!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi