Il cardiofrequenzimetro senza fascia è tra i modelli più apprezzati dagli amanti del fitness, perché molte case costruttrici hanno iniziato a progettare modelli capaci di interagire con gli smartphone senza necessità di indossare la benda attorno al torace. La fascia dei modelli che la includono serve da trasmettitore, mentre l’orologio che sta al polso ha più funzioni, ad esempio serve a tenere sotto controllo calorie bruciate, distanza o passi percorsi, tempo di allenamento e pulsazioni cardiache.

Migliore cardiofrequenzimetro senza fascia

++ ADESSO IN OFFERTA ++

Offerta

Migliore cardiofrequenzimetro senza fascia economico

++ ADESSO IN OFFERTA ++

Offerta

Il cardio senza fascia è ideale per chi non riesce a sopportare neppure soltanto l’idea di dover andare a fare jogging con una fascia attorno al torace. Spesso, infatti, questo componente dei cardio più tradizionali risulta un po’ fastidiosa perché tende a irritare a causa del sudore e a spostarsi se ci si muove molto durante l’allenamento.

I cardiofrequenzimetri senza fascia riescono a funzionare comunque e a dare le stesse informazioni di quelli che la includono grazie al rilevatore del battito cardiaco presente sull’orologio da tenere al polso. Essenzialmente rilevano i battiti cardiaci e riescono a calcolare le calorie bruciate grazie a funzioni particolari presenti nel software che li fa funzionare.

Sono molto affidabili, al pari dei cardio con fascia, e richiedono una manutenzione molto più veloce da eseguire. Per esempio i modelli con fascia richiedono il cambio delle pile sia dall’orologio che dalla fascia stessa, nel caso dei modelli formati da orologio da polso basterà solo cambiare le pile al dispositivo al polso per farlo funzionare normalmente.

Il cardiofrequenzimetro senza fascia include solitamente anche un sensore GPS attraverso il quale è possibile sapere esattamente la quantità di km percorsi in una precisa durata; sono comodi per le persone che devono prepararsi a gare molto importanti o a maratone, perché, tramite speciali software da pc, permettono di avere un quadro molto preciso dei miglioramenti e dei progressi guadagnati con l’allenamento.

Inoltre comunicano con lo smartphone, perciò sono considerati i cardiofrequenzimetri del futuro; le persone possono andare a correre ascoltando la propria musica preferita, mentre il piccolo dispositivo a forma di orologio presente attorno al polso rileva tutti i parametri vitali, comunicandoli a un’applicazione apposita (come Google Fit o Runtastic), installata sullo smartphone.

Chi deve perdere molto peso e inizia a fare allenamenti molto più tranquilli, come ad esempio passeggiate al parco o in bosco, troverà molto utile il cardiofrequenzimetro senza fascia. Per prima cosa non si avrà la sensazione spesso spiacevole di tenere la fascia attorno al torace, secondariamente chiunque potrà avere sempre pronto da consultare l’andamento dei propri progressi in modo da modificare, eventualmente, una dieta o uno stile di vita poco salutare.

Rendersi effettivamente conto di quanti km abbiamo percorso dopo una corsetta o delle calorie smaltite in una giornata, aiuta sicuramente a tenere alta la motivazione, tutto questo grazie a un semplice cardiofrequenzimetro senza fascia.

Cardiofrequenzimetri senza fascia toracica in vendita:

Offerta
Offerta
Offerta
Offerta

Cosa ne pensi?

Hai delle domande su particolari prodotti a cui non hai trovato risposta Questo è il posto giusto. Scrivi un commento e ti risponderemo!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi