La musica fa da sempre parte della nostra vita. La ascoltiamo non appena ci è possibile: quando studiamo, quando siamo giù di morale, quando siamo felici, quando ci alleniamo… e proprio durante la corsa, la musica è per noi indispensabile in quanto ci proietta in un’atmosfera rilassata e concentrata. Per questo motivo, abbiamo bisogno di cuffie running in grado di garantire una resa perfetta e una durata considerevole.

Offerta

Esattamente alla stregua di tutti gli accessori da corsa come, per esempio, un buon contapassi da polso, anche le cuffie per correre senza fili devono essere di ottima qualità, se vogliamo ascoltare un suono pulito che ci dia la giusta carica.

Ma dove si dovrebbe orientare la nostra scelta?

Prima di procedere all’acquisto ed effettuare, quindi, una scelta, dovremo considerare quali sono le caratteristiche che per noi sono importanti. Quali sono le priorità? Tra comodità, capacità di vestibilità, qualità del suono, stile e prezzo, quali opzioni sono assolutamente irrinunciabili?

Prima ho parlato di cuffie da running senza fili e non ho considerato quelli normali. Perché? Rispondo con un’altra domanda: quante volte è capitato di avere a che fare con un groviglio di fili che giusto il tempo di sbrogliarli ed era già ora di rientrare a casa? E quante volte il tuo smartphone ha impattato rovinosamente a terra grazie agli auricolari attaccati?

Ecco perché trovo che sia molto più conveniente e più sicuro orientare la nostra scelta su un paio di cuffie running wireless, capaci di funzionare al meglio dove e quando si vuole.

Cuffie bluetooth sport: sinonimo di leggerezza e resistenza

Se ci si allena al chiuso, è più probabile che al posto di cuffie sport bluetooth si opti per auricolari i quali sono più leggeri, più resistenti e sono spesso progettati per l’attività fisica. Certo, le cuffie bluetooth running offrono un suono più spiccato, ma a volte una lunga sudata può comprometterne la funzionalità e provocare fastidi durante l’allenamento.

Un tipico strumento che racchiude in sé l’utilità di cuffie running e la comodità degli auricolari è il modello Urbanears Hellas, un incrocio dalle cuffie rimovibili con imbottitura lavabile in lavatrice in modo da poterli riutilizzare in palestra il giorno successivo senza residui di sudore e sporcizia.

Il vantaggio di indossare cuffie running wireless è quello di ascoltare la musica senza il fastidio di un filo che li collega allo smartphone. Certo, il loro prezzo è un po’ più esoso rispetto ai normali auricolari con filo, ma la comodità che ne viene associata vale certamente l’acquisto.

Le migliori cuffie running bluetooth, poi, hanno una durata della batteria considerevole e basta una carica di un paio d’ore per godere delle proprie canzoni preferite.

Offerta
Offerta
Offerta
Offerta
Offerta

Migliori cuffie da running: prezzi e recensioni

Oltre alle Urbanears Active Hellas che abbiamo citato poco prima, altre due ottime cuffie da corsa bluetooth sono le Jaybird X2, che offrono una vestibilità eccezionale e sicura, oltre a prestazioni audio solide, ideali per gli atleti, e le Samsung Level U che si affacciano sul mercato grazie allo splendido rapporto qualità-prezzo.

Le migliori cuffie da running si possono acquistare a un costo di 150 euro per le più qualificate. Se si vuole, invece, ascoltare la musica senza troppe esigenze è possibile trovare pezzi anche a un costo inferiore ai 30 euro.

Per chi, invece, non vuole rinunciare alle migliori cuffie running, può fare un giro su Amazon e ricercare, tra i moltissimi modelli a disposizione, quello che fa al caso proprio.



Cosa ne pensi?

Hai delle domande su particolari prodotti a cui non hai trovato risposta Questo è il posto giusto. Scrivi un commento e ti risponderemo!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi