L’attività sportiva è per te vitale e non puoi farne a meno neanche in inverno? Vuoi trovare un modo per proseguire l’allenamento anche quando fuori ci sono temperature rigide?

Per gli amanti della bicicletta e per coloro che non vogliono perdere nemmeno una sessione di allenamento, ecco che i rulli rappresentano la soluzione ideale per comodità e praticità.

Ne esistono di vari modelli sul mercato, ognuno dei quali con le proprie specifiche, con i relativi vantaggi e svantaggi. Con i rulli non hai bisogno di smontare la ruota posteriore e potrai simulare le pendenze più impegnative, eseguire ripetute e scatti alla massima velocità, e realizzare test per valutare la tua condizione. Proprio come faresti su strada!

Dopo i primi allenamenti, tuttavia, potresti pensare che fare esercitarsi sui rulli può diventare alla lunga noioso e ridondante. Un po’ come andare in bici se si fa sempre lo stesso percorso, con la differenza che tra le mura di casa o del proprio spazio di allenamento tutto ciò potrebbe delinearsi ed accentuarsi ancor più come una monotona routine.

Un ottimo prodotto per rapporto qualità/prezzo, non eccessivamente costoso e che consente al contempo di allenarsi con tutti gli strumenti e l’efficacia necessaria, è il Tacx Booster. Dotato di leva di resistenza per manubrio e 10 gradi di regolazione, presenta freni magnetici con 2 x 8 calamite resistenti ed una resistenza massima di 1.050 Watt. 

Rulli interattivi per allenamenti “Smart”

Oltre ai classici modelli di rullo, che già offrono un’alternativa alla bici molto valida in quanto silenziosi ed in grado di sviluppare potenze elevate, potrai optare per un prodotto avanzato. Stiamo parlando dei rulli interattivi, che hanno la possibilità di collegarsi con appositi software e app, come Zwift o Bkool, per dare vita ad un’esperienza di training ancora più realisticamente “outdoor”.

I rulli bici con simulatore fanno sì che la tua pedalata possa essere ambientata su percorsi reali, di scorgere paesaggi e scenari come se la stessi facendo all’alba o al tramonto, di intrattenerti in sfide con altre persone e molto altro ancora. Insomma, un allenamento apparentemente statico che, forte della tecnologia che avanza, assume contorni solo a fino a qualche tempo fa inaspettati. Così una sessione di allenamento bici sui rulli indoor può diventare ancora più accattivante e stimolante di una classica uscita all’aperto.

Come dicevamo, i modelli di rulli presenti in commercio sono disparati, ma occorre riconoscerli e capire come scegliere quello giusto in base alle proprie esigenze. In primis occorre fare una distinzione tra quelli che si sviluppano in orizzontale, ovvero vengono poggiati in posizione distesa a terra, e quelli con sviluppo verticale, che hanno dei sostegni per la bici. In genere non cambia molto tra le due tipologie di prodotti, ma la prima si fa preferire da chi ha spazi limitati e prediligi uno strumento di allenamento più ridotto nelle dimensioni.

Altro aspetto su cui focalizzarsi è quello legato ai materiali. L’allenamento intenso e l’utilizzo continuo nel tempo mette sicuramente a dura prova la tenuta del rullo per bici, specialmente la parte maggiormente sollecitata durante l’attività di pedalata. Occorre quindi prediligere materiali più resistenti, anche a fronte di una spesa leggermente superiore.

In genere per un buon rullo per bicicletta si spedono ai 100€ in su. Andiamo insieme a scoprire alcuni dei modelli più validi attualmente presenti sul mercato.



Hai delle domanda o vuoi lasciare un tuo parere?

Hai delle domande su particolari prodotti a cui non hai trovato risposta Questo è il posto giusto. Scrivi un commento e ti risponderemo!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi